Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Narrazione e relazione di cura: 4 webinar sistemico-narrativi

21 Novembre 2020 @ 10:00 - 20 Febbraio 2021 @ 17:00

istituto change formazione webinar sistemico-narrativo

Presente da oltre 35 anni nella formazione alle competenze di comunicazione e di counselling di tutti i professionisti della relazione di cura, in questo scorcio di anno pandemico l’Istituto CHANGE torna a proporre percorsi “a distanza” di formazione alle metodologie di intervento sistemico-narrativo in ambito sanitario.

Il lavoro di questi anni con medici, infermieri, riabilitatori, ostetriche, operatori socio sanitari ecc. ci ha permesso di definire sempre meglio un modello di conto della complessità e delle specificità delle comunicazioni in ambito sanitario, e fornisce ai professionisti metodi e tecniche di comunicazione utilizzabili in ogni momento del loro intervento di cura quotidiano.

Il percorso formativo che proponiamo per il 2020-2021 si articola in due moduli.

Il primo modulo, da novembre 2020 a febbraio 2021, ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti le basi metodologiche e tecniche dell’intervento sistemico-narrativo, applicabili ai diversi momenti della relazione di cura con il paziente e con chi gli è vicino.

Il secondo modulo, da gennaio a giugno 2021, affronta alcuni momenti di particolare impegno della relazione di cura, che richiedono un approfondimento conoscitivo e metodologico: la comunicazione di diagnosi, la condivisione dei percorsi di cura, il fine vita. Il programma di questo modulo sarà disponibile nel mese di novembre.

Entrambi i moduli si svolgeranno in modalità a distanza, in forma di webinar interattivi. Per garantire la massima interattività il numero di partecipanti sarà limitato a 30 iscritti.

Il corso è accreditato con 20 crediti ECM, che i partecipanti acquisiranno accedendo a testi di approfondimento in formato elettronico accreditati ECM.

Il Primo Modulo

4 incontri di impostazione metodologica e di sperimentazione pratica sul colloquio sistemico narrativo applicato all’ambito sanitario

Docenti: Silvana Quadrino, Massimo Giuliani

Primo incontro

21 novembre
10:00-17:00

Di cosa sono fatte le comunicazioni fra persone: dalla spontaneità alla consapevolezza

Siamo abituati a pensare che una comunicazione “spontanea” sia necessariamente una comunicazione “buona”. Se impariamo a vedere tutto quello che c’è in ognuno dei nostri messaggi, a scoprire che cosa può renderli più o meno accettabili e comprensibili, a chiederci cosa rende possibili i malintesi e i conflitti che fanno parte della nostra esperienza, diventiamo di colpo più cauti.

A partire dagli studi sulla pragmatica delle comunicazioni umane, sulla linguistica, sulla retorica, e dagli apporti delle scienze cognitive, l’incontro permetterà ai partecipanti di

  •  scoprire le differenze e i vantaggi di una comunicazione autentica ma mirata agli obiettivi che il professionista vuole raggiungere – riflettere sugli effetti pragmatici delle comunicazioni e sulle molteplici cause degli incidenti comunicativi
  • acquisire maggiori capacità di comunicazione collaborativa, con l’obiettivo di costruire relazioni valide con i pazienti e con i caregiver

Secondo incontro

19 dicembre
10:00-17:00

Ascoltare narrazioni, vedere sistemi

In ciascuno dei momenti di incontro con i professionisti della cura, pazienti e famigliari raccontano, descrivono, spiegano ecc. Ogni narrazione è fatta da un “io” che racconta e da un “altro” che ascolta. L’ascolto professionale richiede qualcosa di più della semplice attenzione alle parole dell’altro : mentre ascoltiamo “processiamo” inconsapevolmente il materiale narrativo per dare senso a ciò che ascoltiamo. Il rischio è che il senso che assumono per noi i racconti del paziente sia troppo condizionato dalle nostre premesse, esperienze, modi di vedere la realtà.

L’incontro ha l’obiettivo di

  • rendere i partecipanti più consapevoli del proprio modo di ascoltare le narrazioni
  • sviluppare in loro lo “sguardo sistemico” che permette di di vedere, oltre all’ “io-tu”, i sistemi coinvolti nella cura e le loro relazioni
  • fornire le competenze comunicative che consentono di trasformare il semplice ascolto in un dialogo, faciltando l’emergere di aspetti del mondo del paziente che non compaiono in una narrazione iniziale

Terzo incontro

23 gennaio 2021
10:00-17:00

L’esplorazione del mondo del paziente: l’arte di fare domande e di costruire narrazioni condivise

Per andare oltre il semplice ascolto delle narrazioni, per rendere possibile quella che viene definita co-narrazione, è necessario un atteggiamento esplorativo. I pazienti non sono tendenzialmente bugiardi o reticenti: ogni comunicazione, ogni narrazione è il risultato di una selezione in gran parte inconsapevole, che “pesca” dai ricordi e dalle esperienze gli elementi che in quel momento verranno messi in comune nella conversazione con il professionista. Portare alla luce altri elementi utili in vista degli obiettivi di quella conversazione è compito del professionista.

L’incontro ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti la capacità di gestire una conversazione professionale basata su domande senza trasformarla in un interrogatorio, migliorando la competenza nella  formulazione delle domande sulla base degli obiettivi di quella conversazione, e imparando a trasformare le risposte del paziente in materiale condiviso su cui basare la conarrazione.

Quarto incontro

20 febbraio 2021
ore 10-17

La condivisione dei percorsi di cura

La consapevolezza della complessità delle comunicazioni rende più evidente che “l’altro è un altro”: ha convinzioni, priorità, desideri, aspettative, obiettivi che possono essere diversi da quelli del professionista. Fa parte di sistemi che rendono quelle convinzioni, quegli obiettivi, quelle priorità difficili da modificare.

Quando il paziente “non collabora” o non accetta le indicazioni che gli vengono date per la sua salute, la reazione spontanea di chi si occupa di cura è lo stupore indignato: come è possibile? Si prova a insistere, a ragionare, a rimproverare.

L’incontro ha l’obiettivo di far scoprire ai partecipanti le strategie di comunicazione collaborativa che facilitano la costruzione di percorsi decisionali condivisi e accrescono la motivazione e l’adesione dei pazienti e dei caregiver.

Quota di iscrizione per l’intero modulo ( 4 incontri) € 450 + IVA se dovuta.

Per informazioni e iscrizioni:

Segreteria CHANGE

Tel. 011 66 80 706

segreteria@istitutochange.it

www.istitutochange.it

Segreteria scientifica

Silvana Quadrino

cell. 335 266 187

silvana.quadrino@gmail.com

Dettagli

Inizio:
21 Novembre @ 10:00
Fine:
20 Febbraio 2021 @ 17:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,
Sito web:
https://www.istitutochange.it/le-nostre-attivita/16-proposte-formative/112-narrazione-e-relazione-di-cura

Luogo

Istituto Change
Torino, Italia
Sito web:
https://istitutochange.it/