Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Riabilitazione, dalle storie la cura

7 Maggio 2016 @ 8:30 - 13:30

Metodi, strumenti, definizione, integrazione nella pratica clinica sono i principali temi di un seminario di introduzione alla medicina narrativa in riabilitazione che si svolgerà sabato 7 maggioMontevarchi (AR). Organizzarto dall’Azienda USL Toscana Sud Est e A.TRA.C.TO. Onlus Associazione Traumi Cranici Toscani, l’incontro “Dalle storie, la cura” si svolgerà presso la sala “Paul Harris” dell’Ospedale Santa Maria alla Gruccia, dalle ore 8.30 alle 13.30.

All’incontro, che sarà moderato da Paolo Fogar, Presidente Federazione Nazionale Associazioni Trauma Cronico, e Lucia Lenzi, Dirigente medico e Direttore agenzia di riabilitazione di area vasta, parteciperanno in veste di relatori tre soci OMNI impegnati nella promozione della Medicina Narrativa nella pratica clinica: Stefania Polvani, Paolo Trenta, Mauro Zampolini.

Informazioni

340 2754003

347 6024683

presidente@atracto.it

Programma

Quattro grandi argomenti saranno affrontati nel seminario:

– La medicina narrativa: definizione, strumenti e metodi;

Relatori: Dr. Paolo Trenta Presidente OMNI Osservatorio Medicina Narrativa Italia
Dr.ssa Stefania Polvani ASL Centro Toscana, OMNI

– Pensiero narrativo, pensiero computazionale;

Relatori: Dr. Pierluigi Brustenghi Neurologia Ospedale di Foligno

– EBM e NBM: l’integrazione possibile;

Relatori: Dr. Mauro Zampolini Ospedale di Foligno, Dir. Dip. Riabilitazione USL Umbria 2

– Presentazione del progetto di medicina narrativa con il CRT;

Relatori: Dr. Paolo Trenta Presidente OMNI Osservatorio Medicina Narrativa Italia
Dr. Mauro Mancuso Direttore Sanitario CRT (Centro di riabilitazione di Terranuova B.ni)

med1

 

Dettagli

Data:
7 Maggio 2016
Ora:
8:30 - 13:30
Tag Evento:
, ,

Organizzatore

USL Toscana Sud Est e A.TRA.C.TO. Onlus Associazione Traumi Cranici Toscani
Email:
presidente@atracto.it

Luogo

Ospedale Santa Maria alla Gruccia
Montevarchi (AR), Italia + Google Maps
Telefono:
340 2754003 - 347 6024683