Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Mettere la comunicazione con il paziente al centro della cura

21 Settembre 2016 @ 9:00 - 17:00

Gratuito

Negli ultimi dieci anni la Medicina Narrativa ha assunto una posizione di rilievo negli scenari della Sanità italiana. Molte Aziende sanitarie hanno fatto esperienze applicative attraverso l’organizzazione di Laboratori di Medicina Narrativa, in cui l’apporto fornito dal lavoro di diverse strutture operative (ad es cardiologia, terapia intensiva, oncologia, riabilitazione, reumatologia) ha consentito di sperimentare strumenti e metodi orientati al miglioramento dell’efficacia e dell’aderenza terapeutica ma anche ad una sanità sempre più utile e meno costosa.

La Medicina Narrativa, o Narrative based Medicine come negli Stati Uniti è stata denominata con chiaro riferimento alla necessaria integrazione con la Evidence based Medicine, interessandosi delle storie di malattia e di cura risponde al paradigma della sanità fondata sulla centralità della persona.

Obiettivo di questo primo Laboratorio regionale è quello di offrire agli operatori di alcune aree cliniche la possibilità di apprendere questa metodologia per poterla applicare nel loro ambito.

STRUTTURA DEL CORSO

Il percorso formativo si compone di una giornata di apertura che introduce ai concetti alla base della medicina narrativa e ne illustra ambiti di applicazione, strumenti, metodi e vantaggi. La giornata di introduzione, della durata di 4 ore, è propedeutica ai laboratori specifici, ciascuno della durata di 12 ore.

I laboratori specifici si rivolgono ad operatori dei seguenti ambiti operativi sanitari:

  • riabilitazione
  • cardiologia
  •  oncologia
  •  oncoematologia pediatrica

 

METODOLOGIA

Al fine di favorire nei partecipanti l’acquisizione di una metodologia di approccio ed interazione con i propri pazienti, all’interno di ciascun laboratorio, i docenti adotteranno metodologie didattiche fortemente interattive quali ad esempio role playing, simulazione, discussione di gruppo. A questi si alterneranno momenti di lezione frontale con lettura e interpretazione di storie.

 

CALENDARIO DEI LABORATORI

LABORATORIO CONTENUTI DATE E ORARI
Giornata introduttiva Basi epistemologiche, concetti base della narrazione.

Applicazioni, strumenti metodi e vantaggi

21 SETTEMBRE 2016 (9.00-13.00)

Paolo Trenta, Stefania Polvani, Alfredo Zuppiroli, Pierluigi Brustenghi, Mauro Zampolini

Riabilitazione La narrazione nella valutazione

La narrazione per il progetto riabilitativo individuale

La narrazione per la verifica dell’efficacia dei percorsi

23-26 SETTEMBRE 2016 (9.00-16.00)

Paolo Trenta, Stefania Polvani, Alfredo Zuppiroli, Pierluigi Brustenghi, Mauro Zampolini

Oncologia La narrazione in oncolologia

La narrazione per la presa in carico

Comunicazione paziente-curante

21 OTTOBRE 2016 (9.00-16.00)

Paolo Trenta, Stefania Polvani , Luciana Coen

28 OTTOBRE 2016 (9.00-16.00)

Paolo Trenta, Stefania Polvani

Cardiologia La narrazione in cardiologia

La narrazione per la presa in carico

Comunicazione paziente-curante

4 NOVEMBRE 2016 (9.00-16.00)

Paolo Trenta, Stefania Polvani , Alfredo Zuppiroli

7 NOVEMBRE 2016 (9.00-16.00)

Paolo Trenta, Stefania Polvani

Oncoematologia pediatrica La narrazione in oncoematologia

La narrazione per la presa in carico

Comunicazione paziente-curante

18 NOVEMBRE 2016 (9.00-16.00)

Lucia Caligiani, Paolo Trenta, Stefania Polvani

21 NOVEMBRE (9.00-16.00)

Paolo Trenta, Stefania Polvani

 

NOTE ORGANIZZATIVE

Iscrizioni:

Le iscrizioni ai vari laboratori dovranno essere effettuate ENTRO E NON OLTRE IL 13 SETTEMBRE 2016 on-line dal sito della Scuola www.villaumbra.gov.it (Area Utenti).

Saranno accettate iscrizioni fino a completamento dei posti disponibili per ciascun laboratorio.

La partecipazione al corso è a titolo gratuito essendo l’attività finanziata dalla Direzione Salute e Coesione sociale della Regione Umbria.

Attestazione della partecipazione:

– ai sensi dell’art. 15 L n. 183 del 12 novembre 2011, la partecipazione al corso può essere autocertificata;

– la verifica delle autocertificazioni da parte degli Enti potrà essere effettuata ai sensi del DPR 445/00.

 

Crediti ECM:

Ciascun laboratorio fornirà 24 crediti ECM al personale medico-sanitario che, oltre al requisito di presenza (90%), supererà il test ECM finale rispondendo correttamente almeno al 75% delle domande.

I crediti riconosciuti potranno essere consultati nel portfolio corsi di ciascun partecipante accedendo all’area riservata presente nell’AREA UTENTI del sito www.villaumbra.gov.it. Per accedere nell’area riservata si ricorda che vanno inseriti come username il proprio codice fiscale e come password i numeri da 1 a 8 (salvo modifiche da parte dell’utente).

RESPONSABILE SCIENTIFICO

Paolo Trenta, Sociologo Presidente OMNI

Stefania Polvani, Sociologa, OMNI , Asl Toscana Centro

SCUOLA UMBRA DI AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

Responsabile ad interim sezione Sanità, Prodotti e metodologie innovative

Sonia Ercolani

Coordinamento didattico–organizzativo

Cristina Strappaghetti, c.strappaghetti@villaumbra.gov.it

TUTORAGGIO E SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Matteo Menchetti, 075-5159757, Matteo.Menchetti@villaumbra.gov.it

SERVIZIO DI FORESTERIA: la nostra Scuola dispone di un servizio di foresteria disponibile per corsisti e docenti. Chi volesse usufruirne può chiedere informazioni allo 075/5159784 o 075/5159708.

Dettagli

Data:
21 Settembre 2016
Ora:
9:00 - 17:00
Prezzo:
Gratuito
Tag Evento:
, ,
Sito web:
http://www.villaumbra.gov.it/corso/mettere-la-comunicazione-con-il-paziente-al-centro.html

Organizzatore

Email:
matteo.menchetti@villaumbra.gov.it

Luogo

SCUOLA UMBRA DI AMMINISTRAZIONE PUBBLICA
Villa Umbra, loc. Pila
Perugia ,
+ Google Maps